Etiopia

Un cortile che non ha paura di pioggia e fango.

ETIOPIA - Terminate le ore di lezione, di sabato pomeriggio solitamente mi fermo all’oratorio per passare del tempo con i miei amici senza pensare alla scuola. A tutti noi piace molto giocare a calcio, quindi quel giorno ci eravamo organizzati per fare una partita sul campo a undici. Pochi minuti dopo l’inizio dell’incontro, improvvisamente, inizia a piovere fortissimo. Di solito quando piove molto interrompiamo il gioco perché il campo, che é fatto di terra, diventa subito fangoso; quel pomeriggio invece abbiamo continuato a giocare perché nessuna delle due squadre aveva il coraggio di arrendersi per prima. Tra un tiro e l’altro scivolavamo per terra e ci infastidivamo a vicenda. Quando siamo usciti dal campo avevamo freddissimo a causa dei vestiti bagnati e completamente sporchi di fango, ma é stata una delle partite più divertenti che si sia mai giocata!

Storie

È così che a inizio ottobre 2020 cambio il mio itinerario, mi ritrovo a Madrid, perché finalmente devo riportare Aimée in Congo.

“Voglio diventare un medico per curare tutti” - Mi chiamo Julio Cesar.

La scuola è una grande opportunità - Mi chiamo Ammanuel, ho 26 anni e mi ricordo che quando andavo a scuola l'unica cosa che mi interessava era stare con i miei compagni.

Inizio a giocare e ritrovo la gioia!  Mi chiamo Cynthia, vivo in Burundi e mi piace tanto giocare con la corda a “Juster”.  Questo gioco mi aiuta molto quando ho

Change Someone Life Block

Insieme possiamo farcela

Tanti bambini e giovani hanno bisogno di istruzione, cibo, cure sanitarie, alloggi e sostegno familiare. INSIEME POSSIAMO FARCELA! Dona ora e sostieni le missioni salesiane con il VIS.