Madagascar

Un cortile speciale pieno di vita... il cortile visto dal volontario.

A Tuléar in Madagascar si vive all'aria aperta. E' nel cortile, grande o piccolo che sia, che si cucina, si gioca, si lava e ci si lava, si stende, si tengono gli animali, si va in bagno...Ogni cortile è importante e unico.

Io vivo dalle suore dell'Akany Fanantenana (il Nido della Speranza) e anche il nostro cortile è speciale.

E' speciale perché ci sono tanti bimbi che mi corrono incontro quando arrivo e mi cercano per giocare.

E' speciale perché c'è un orto, rarissimo in mezzo a questa terra sabbiosa e salata, dove crescono zucchine, insalata e papaye. E un grande mango. E un arancio che da frutti gialli e dolcissimi.

E' speciale perché c'è l'enorme kily (tamarindo) sotto cui Stephan (il guardiano) fa la siesta, io e i bambini facciamo scuola e i visitatori si siedono per riposarsi un po'.

E' speciale perché c'è una tettoia sotto cui gli allievi disabili della scuola delle suore stendono le stuoie e fanno il pisolino pomeridiano. E dove i bimbi tentano di insegnarmi la capoeira, invano.

E' speciale perché nelle sere d'estate possiamo guardare in pace i film seduti per terra, sul cemento ancora tiepido.

E' speciale perché ogni sabato mattina ci sono le famiglie dei bambini con i piedi malformati che vengono a farli curare gratuitamente dal dottore.

E’ speciale perché non sono mai sola.

E' speciale perché ogni occasione è buona per ballare, dare spettacolo e farsi fotografare.

E' speciale perché è pieno di vita.

Storie

Un dono per sognare! Recentemente a Maison Béthanie c'è stato un momento speciale: abbiamo consegnato 23 materassi, 30 coperte e 30 set di lenzuola; per questo dono le

In gita per scoprire la bellezza della natura! Mi chiamo Amir, ho 9 anni e il 30 aprile scorso sono finalmente andato in gita: è stata un’esperienza davvero emozionante, che io e i miei am

Che gioia riprendere a studiare! Mi chiamo Yéro Diallo, sono uno studente di 14 anni del primo anno del liceo Makacolibantang, nel dipartimento

Che gioia riprendere a studiare!​ La chiusura della scuola mi aveva reso molto triste perché sentivo la mancanza dei miei amici e dei miei insegnanti - dice Joseph

Change Someone Life Block

Insieme possiamo farcela

Tanti bambini e giovani hanno bisogno di istruzione, cibo, cure sanitarie, alloggi e sostegno familiare. INSIEME POSSIAMO FARCELA! Dona ora e sostieni le missioni salesiane con il VIS.